mi


mi
1mi
s.m.inv. AD TS mus.
nella terminologia musicale in uso nei paesi latini, terza nota della scala maggiore naturale di do: mi minore, mi bemolle | corda o tasto di uno strumento corrispondente a tale nota | tonalità che ha come fondamentale tale nota: sonata in mi minore
\
DATA: sec. XIV.
ETIMO: dalla prima sillaba del lat. mira, parola iniziale del terzo emistichio dell'inno a san Giovanni di Paolo Diacono, solfeggiato da Guido d'Arezzo.
————————
2mi
s.f. e m.inv., simb.
I. s.f. e m.inv. CO nome della dodicesima lettera dell'alfabeto greco (μ, Μ) corrispondente alla m dell'alfabeto latino
II. simb.
II 1. TS metrol. minusc., micron, micromillimetro, microlitro | premesso al simbolo di un'unità di misura ne indica la milionesima parte
II 2a. TS fis. minusc., permeabilità magnetica
II 2b. TS fis. minusc., muone
II 3. TS telecom. minusc., in un tubo termoelettronico, indica il coefficiente di amplificazione
\
VARIANTI: mu.
DATA: av. 1565.
ETIMO: dal gr..
————————
3mi
pron.pers. di prima pers.sing. FO
1a. forma atona di io, come complemento oggetto, in posizione sia proclitica sia enclitica: vieni a salutarmi, non mi stai ascoltando
1b. come complemento di termine, a me: mi ha regalato dei fiori, passami il sale
1c. nella coniugazione del verbo pronominale è usato per la 1Є persona singolare: mi vesto, mi sono pentito | nella lingua popolare, anche pleon.: non mi credevo che fosse così tardi
2. come dativo etico, per esprimere partecipazione emotiva: cosa mi combini?, statemi bene
3. nell'uso poetico, ha valore rafforzativo: i' mi son un, che quando | Amor mi spira, noto (Dante)
\
DATA: sec. XIV.
ETIMO: lat., acc. di ego "io", prob. con influsso di, var. di mihi, dat. di ego "io".

Dizionario Italiano.


Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.